“Mi sento davvero sola..”

Era il 20 aprile quando un’adorabile signora di 89 anni mi disse questa frase.

Stavo andando al supermercato e lì incontrai questa signora.

La conoscevo da tanto tempo e le chiesi come stava passando la quarantena.

Lei mi rispose “male… sono da sola ogni giorno, prima venivano i miei figli.. ora non possono… mi sento davvero sola”

Tant’è che a sentire queste parole mi si strinse il cuore.

Non sapevo cosa risponderle…

Mi ero completamente bloccato…

Avrei voluto consolarla ma ogni parola sembrava banale

In quel momento mi vennero in mente tanti pensieri

E se mia mamma fosse stata al posto suo?

E se anche lei fosse stata sola come quella signora di 89 anni?

La vidi tornare a casa triste e sconsolata… ma purtroppo non potevo fare niente…

Quel pensiero di quella persona anziana SOLA mi tormentava.

Quante persone anziane come lei c’erano?

Come stavano?

Volevo fare qualcosa ma non sapevo cosa!

Un amico mio aveva una casa famiglia per anziani e così decisi di parlargli di questi miei pensieri

Quello che mi propose fu inaspettato: di avviare una casa famiglia nel mio paese

Ma come avrei fatto?

Non sapevo da dove iniziare

Così gli chiesi una mano di aiuto… e lui accettò di buon grado.

AVEVO TROVATO LA SOLUZIONE!

Ora dovevo mettermi solo a lavoro e creare da 0 questa casa famiglia per anziani.

  • Trovata la struttura
  • Trovati gli arredi
  • Trovato il personale

NON MANCAVA NIENTE!

E ADESSO posso dare il via a questo SOGNO AD OCCHI APERTI!

Contattaci adesso per saperne di più!